Perché la Germania è il miglior paese europeo da visitare in treno?

Pubblicata il 29 marzo 2016

Ostelli e Alberghi - Viaggio InterRail

 

State pensando di fare un viaggio in InterRail quest'anno? Abbiamo chiesto allo scrittore di viaggi ed esperto di viaggi in treno Jools Stone di raccontarci la sua destinazione ferroviaria preferita in Europa... 

Per anni InterRAil ha conquistato il mercato dei viaggi estivi dei giovani, e il Grand Tour è stato un rito essenziale per tanti ragazzi benestanti. Al giorno d'oggi il Grand Tour non è poi così costoso. Invece di andare a tutta velocità per poter visistare tutti i paesi possibili nel giro di 2 settimane, perché non pianificate un viaggo in treno per visitare un solo paese? Se scegliete un unico paese, capirete meglio la sua cultura e probabilmente imparerete anche qualcosa della lingua del posto.  

Dove andare è una decisione molto personale, ma io vi consiglio la Germania, che è una destinazione particolarmente indulgente per i nuovi viaggiatori InterRail, grazie alla sua rete che è la più grande del continente. In più, ora potete andare da Londra a Colonia passando da Bruxelles in cinque ore, cosa che fa divenatre il treno una valida alternativa al volo di ritorno. 

A questo dobbiamo aggiungere che la Germania si trova proprio nel cuore dell' Europa, una posizione ideale per fare brevi viaggi in giornata nei paesi confinanti come la Polonia, l' Austria e la Repubblica Ceca.

Servizi super efficienti

Potrebbe essere uno stereotipo, ma la reputazione della Germania per l'efficienza si applica sicuramente quando si tratta di treni. L'operatore nazionale D Bahn sostiene che il 90% dei loro treni arriva entro 5 minuti dell'orario previsto, e lo sciopero è una cosa estremamente rara.

La scelta Deutsche

La maggior parte dei viaggiatori tende ad essere attratta dalle grandi città, e voi dovete assolutamente spendere un pò di tempo nella capitale Berlino che è molto alla moda, a Dusseldorf, una vivace città famosa per la sua musica elettronica, ed infine anche nella storica città di Monaco intrisa dalla sua famosa birra. Ma ci sono tante altre cose da scoprire, dalle cantine di vino e le città universitarie nelle valle del Reno ai panorami alpini della Baviera del Sud fino alle scogliere calcaree e le spiaggie della costa baltica. L'estensione della rete ferroviaria consente di avere un modo semplice per scoprire delle città rurali ricchi di sapore locale. 

Roba da mangiare in movimento

La Germania potrà anche non avere la più alta reputazione culinaria in Europa, ma questo in realtà è una cosa favorevole se viaggiate con lo zaino in spalla. Non c'è mai la mancanza di chioschi che vendono pretzel o currywurst per mantenere la vostra energia spendendo pochssimi euro, e la maggior parte delle città sono inondati di imbisses che servono kebab di ottima qualità.

ICE ICE baby

Per quelli di voi disposti a spendere un po' di più per una categoria superiore, i treni ICE della Germania sono tra i migliori in Europa. Anche in seconda classe, i sedili sono larghi e comodi e il WiFi gratuito disponibile a bordo è abbastanza affidabile. Usando un treno ICE potete andare da Berlino a Colonia in 4 ore, e da Monaco a Stoccarda in soltanto due ore.

Treni notte

Il servizio notturno è stato penalizzato in generale negli ultimi anni, ma in Germania permangono alcuni treni notturni che servono la maggior parte delle grandi città. Il treno notturno potrebbe essere un modo pratico per attraversare il paese mentre si dorme (o forse più accuratamente, mentre perdete i sensi dopo i tanti Jägermeisters). I prezzi variano da 60 euro per un letto a castello in un "virtuale dormitorio in movimento", condiviso con altre 5 persone. Il sito Man in Seat61 offre una guida dettagliata per aiutarvi. 

L'eredità storica dell'ostello

La Germania è il luogo di nascita degli ostelli della gioventù, e quindi offre impeccabili possibilità quando si tratta di dormire in un letto a castello per una notte. L'insegnante Richard Schirrmann aprì il primissimo ostello della gioventù nel 1912 nella città di Altena nella Germania occidentale. 

Al giorno d'oggi esiste davvero una differenza minima tra gli ostelli economici e gli alberghi a basso costo e la Germania non ha carenza di entrambi. Quasi tutti i centri delle grandi città sono pieni di ostelli, per cui se siete alla ricerca di un letto in un dormitorio, una camera privata o una sistemazione per un gruppo, troverete sempre qualcosa che soddisfi le vostre esigenze. 

Jools Stone è un scrittore di viaggi libero professionista che vive a Brighton, con un debole per i viaggi in treno, tetri romanzi a fumetti e gruppi musicali metallari americani. Date un'occhiata al suo sito Railway Stays per altre ispirazioni.