Viaggiatori zaino in spalla possono andare "dentro al ghiacciaio" nella nuova attrazione naturale Islandese

Pubblicata il 22 aprile 2016

Ostelli e Alberghi - Il Ghiacciaio - Tunnel

Se avete mai viaggiato verso aree montagnose ed innevate potreste aver già visto un ghiacciaio e potreste anche averlo scalato, arrampicato o anche averci sciato sopra. Ma probabilmente non ne avete visitato uno dall'interno, a meno che non siate un ricercatore scientifico o un amante del riscio tutto compulsivo. Probabilmente non vi è neanche mai venuto in mente. Tuttavia è venuto in mente alle guide turistiche Islandesi Baldvin Einarsson e Hallgrimur Örn Arngrímsson, che hanno passato gli ultimi sei anni sviluppando un'attrazione della natura che è inusuale anche per gli estremi standard Islandesi. 

Il risultato è Into The Glacieri (dentro il ghiacciaio), una serie di tunnel artificiali e stanze che sono state costruite all'interno del Langjokull, un immenso ghiacciaio a circa 120 Km da Reykjavik. Se vi sembra un pò troppo lontano per gli standard medi dei viaggiatori zaino in spalla, non preoccupatevi. Il team ItG offre servizi di trasporto dalla città, per cui potrete fare base in uno degli ostelli economici della capitale ed al trasporto penseranno direttamente loro. 

Uno giorno standart di viaggio vi porta direttamente al campo base dell' ItG nella città di Husafell dove verrete trasportati con un camion ad otto ruote direttamente al Langjokull. 

Ostelli e Alberghi - Camion

Dopo aver esplorato la superficie esterna, è nei tunnel interni illuminati a luci a LED che troverete diverse informazioni sul ghiacciaio, la ricerca fatta sul posto e l'andamento del riscaldamento globale. Come procedete più in profondità, sarete in grado di vedere lo straordinario "ghiaccio blu" sotto la superficie. A questa profondità, la pressione spinge le gocce d'aria fuori dal ghiaccio, facendolo diventare blu chiaro invece del colore ghiaccio grigio a cui siamo abituati. 

Ostelli e Alberghi - Ghiaccio blu

Le foto che vediamo da "Into The Glacier" sembrano eccezionali e non vediamo l'ora di vederlo dal vivo. Si tratta di un'altra fantastica attrazione della regione occidentale di quest' isola che è stata nominata da Lonely Planet per il 2016 come una delle destinazioni preferite dai viaggiatori zaino in spalla, non solo per la splendida capitale. Preparatevi a prenotare adesso!